11 risposte a “le parole della felicità.

    • beh, questa poesia non so neppure fino a che punto sia mia, direi che è una specie di plagio.

      quando dico che l’ho letta sul metrò, intendo ovviamente che stava sul metrò in uno spazio per la pubblicità; è scritta in un tedesco molto raffinato e letterario e ne ho capito circa il 50%, non di più, mi serviva il vocabolario.

      normalmente me la sarei fotografata e poi tradotta a csa, ma sotto ci stava una vecchina così tranquilla che non ho voluto preoccuparla con la mia macchina fotografica.

      così ho memorizzato quello che potevo (l’originale era di tre quartine per un totale di 12 versi), e neppure mi sono concetrato sul nome dell’autore, ma solo sui concetti, e per il resto ci ho ricamato sopra io.

      quindi fai ben conto tu…

      (contento che ti sia piaciuta lo stesso, comunque)

  1. l’ho sentita prima delle elezioni..
    l’ho sostituita con le parole dell’amarezza dopo…
    ciao
    Angela

  2. Pingback: 242. bertolauro, anni senza poesia – versi dal 2011 in su – maggio 2011 « Cor-pus·

  3. Pingback: bertolauro, versi dal 2011 in su – 2. bortografia – 2010-2008 « Cor-pus·

  4. Pingback: . bertolauro, versi dal 2011 in su – 3. traduzioni – 2010-1960. « Cor-pus·

  5. Pingback: 311. bertolauro, versi dal 2011 in su – 3. traduzioni (2010-1960); bortologia (2009-2006).. « Cor-pus·

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...