505. Grillo e il terzo sbarco in Sicilia.

Il mio è il terzo sbarco in Sicilia in 150 anni.

Il primo fu Garibaldi che portò i Savoia.

Il secondo fu fatto dagli americani che portarono la mafia.

Il terzo sono io con il Movimento 5 stelle.

Beppe Grillo

ma stavolta gli spin doctor di Grillo hanno lavorato molto male.

che la mafia in Sicilia l’abbiano portata gli americani è una solenne cazzata per il popolo bue; è come dire che la mafia in Sicilia non è una cosa siciliana, ma che la colpa della mafia sta fuori dell’isola; è quasi assolvere a priori la mafia, e Grillo è vecchio in questo mestiere.

ma poi, se il primo sbarco ha portato i Savoia, il secondo la mafia e il terzo porta il Movimento di Beppe Grillo, vuol forse dire che Geppe Brillo sarà per la Sicilia il terzo flagello di Dio?

per  il resto sono impressionanti le analogie fra quel che dice Grillo e gli slogan del movimento dei forconi: non c’è politica sciagurata nella quale Grillo non cerchi di pescare voti.

un simile opportunismo elettorale è francamente ripugnante.

13 risposte a “505. Grillo e il terzo sbarco in Sicilia.

  1. Sullo sbarco degli americani in Sicilia il 10 luglio del 1943.
    Bortocal, stavolta Grillo non ha tutti i torti 🙂
    Con l’operazione Husky in 38 giorni la Sicilia fu liberata dal fascismo e con la liberazione il risveglio e il potenziamento della mafia: per la prima volta nella storia i capi mafia furono investiti di ruoli istituzionali di altissimo profilo. Per farla breve, con la caduta del fascismo la mafia comincia ad avere un grande potere quale ricompensa, a dire di tanti storici, per la collaborazione fornita agli americani. Sergio Turone, nel libro “Corrotti e corruttori” scrive:” Gli americani per agevolare il successo dello sbarco in Sicilia, sollecitano tramite la mafia USA la collaboorazione dei mafiosi locali….” E da E. Petacco :” …in coincidenza con l’arrivo degli americani…molti mafiosi poterono rientrare dal confino…Don Calogero Vizzini…indicava agli alleati gli uomini giusti da mettere alla guida dei comuni e delle province”. Anche Genco Russo rientrò dal confino e ottenne la croce Di Cavaliere della Repubblica. Insomma, dopo lo sbarco la mafia comincia ad assumere
    i connotati che permangono fino ad oggi. Storia brutta e a quanto vedo poco conosciuta.

    • per un piccolo inconveniente questo commento delle 15:30 parte solo adesso…; meglio, così ho tempo di correggere tre brutti errori di battitura.

      cara maria,

      Grillo ha torto lo stesso; il linguaggio è una cosa importante; queste informazioni le sapevo già, avevo anche pensato di precisare meglio, ma rischiavo di appesantire troppo un post, oltretutto scritto un po’ di furia, come questo commento, in una pausa del lavoro tra un impegno e l’altro (ma pare che proprio così si debbano scrivere i post).

      gli americani hanno indubitabilmente rafforzato la mafia in Sicilia e vi si sono appoggiati in un do ut des francamente scandaloso e indice di una mentalità neocoloniale.

      ma dire che gli americani hanno “portato” la mafia in Sicilia, come fa Grillo, come se le prime manifestazioni storiche certe della mafia siciliana non risalissero al Settecento mi consente di ribadire per filo e per segno i miei giudizi.

      e purtroppo non è la prima volta che Grillo toppa sulla mafia siciliana, il che è tragicamente preoccupante, così come la sua contiguità senza ribrezzo con gruppi razzisti e neonazisti.

      con questo, le tue precisazioni, tutte esattissime e molto puntuali, sono utilissime per inquadrare meglio il discorso, ma non cambiano la valutazione che la mafia siciliana ha preceduto di un paio di secoli almeno lo sbarco americano in Sicilia, e perfino il fascismo, col prefetto Mori, la combatté invano.

      grazie del commento, e a presto!

  2. certamente gli americani non hanno portato la mafia in sicilia ma se ne sono serviti,scarcerando tutti i boss.
    peccato che si siano limitati,per opportunita’,a scarcerare solo questi e non gli oppositori del regime.
    quanto all’impresa di grillo …noto che prossimo ai 70 anni con una discreta obesita’ si e’ fatto 3 km. a nuoto su un mare che non era una tavola.!!!

    • perfettamente d’accordo con la tua precisazione sulla mafia; è quello che in modo più verboso avevo risposto a maria oggi pomeriggio in una pausa sul lavoro, ma poi il commento non era partito…

      l’impresa di Grillo sta a metà strada tra Mussolini e Mao Tss Tung.

      non sono obeso, e non so nuotare.

      il che mi esime da ogni invidia, fortunatamente.

      noto solo che la nuotata storica di Mao nel 1966 ad un’età simile a quella di Grillo non gli impedì di morire 10 anni dopo di un bel Parkinson.,

  3. Bortocal, gli americani misero al potere la mafia, inaugurando un patto scellerato senza precedenti. Lo sbarco fu organizzato dai servizi segreti americani in collaborazione con boss della mafia americana. In cambio della collaborazione la consegna del territorio. Cos’è questo? E’ vergogna americana.

    • ma cara Maria, sono completamente d’accordo con te!

      ma io sono un filologo di formazione, e questo mi ha abituato a cogliere la mistificazione sottile che può nascondersi dietro parole che appaiono semplicemente improprie.

      la mafia preesisteva agli americani e Grillo, l’elettoralista demagogo, non sta dicendo quel che giustamente scrivi tu, ma altro: non dice che gli americani misero al potere in Sicilia la mafia, che quindi c’era già – come dici tu; dice che ce la PORTARONO, e che quindi la mafia prima dello sbarco americano in Sicilia non esisteva.

      dicendo questo, Grillo vuole l’appoggio proprio di quei siciliani che non si sentono responsabili della cultura mafiosa, ma preferiscono pensare di esserne le vittime, anche quando la parte non gli si adatta: il discorso di Grillo è paramafioso, e non è la prima volta.

      non dirmi che non riesco a spiegarmi…. 😉

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...