136. Sebastian, il bambino romeno morto per distrazione.

trovo sul Corriere questo commento  e scatta in me il segnale di allarme rosso: 

Povera Italia 15.03|23:25 masaimasai

In Sicilia i razzisti hanno ucciso un bambino romeno di 5 anni e tentato di avvelenare tutta la famiglia e di cio’ si tace e si parla del ‘mafioso” che cerca di evitare la galera da 20 anni. Questa e’ l’Italia dopo i governi leghisti e mafiosi-berlusconiani.

torno alla pagina principale e solo verso il fondo compare la notizia:

INDAGINE PER OMICIDIO

Agrigento, morto uno dei 3 bimbi
Veleno nel cioccolatino: pista dolosa

l’articolo è un po’ confuso; un poco di più si ricava da Repubblica.

* * *

qualche vicino ha messo una busta davanti alla porta di casa: c’erano cioccolatini, vino, arance.

tra fratellini romeni, 5 anni, 7 e 10, hanno mangiato i cioccolatini.

nei cioccolatini c’era del pesticida.

Sebastian, il più piccolo, è morto così, ucciso come un topo.

Alexandro e Inonut sono fuori pericolo.

i giornali informano che “si batte la pista dolosa”.

cioè, evidentemente, quella della dimenticanza e della distrazione.

magari alla fine la colpa di questa distrazione sarà data ai genitori, vedrai.

* * *

qualcuno, troppi, sono distratti in Italia davanti al razzismo.

l’omicidio di Sebastian è il frutto di questa distrazione.

* * *

ma dove sono le prove, o Bortocal, che questo omicidio è razzista?

magari avrebbero provato ad uccidere i tre fratellini anche se non erano romeni.

magari volevano solo uccidere i genitori.

vai tranquillo, bortocal: noi non siamo razzisti, ma…

solo distratti.

10 risposte a “136. Sebastian, il bambino romeno morto per distrazione.

  1. Magari diranno che è stato procreato per distrazione o che erano cioccolatini dell’Ikea. Mica tutti scrivono blog con paradossi terapeutici. Per qualcuno la propria terapia anti-disagio diventa la terapia intensiva di qualcun altro, in genere un innocente (perché è più facile).

    • per ora hanno provato a dire che era morto per distrazione.

      sai, qualcuno che aveva dimenticato per sbaglio i cioccolatini avvelenati.

      e magari la colpa era addirittura dei genitori che non avevano vigilato bene. 😦

      però la cosa era talmente enorme che pare sia rientrata subito dopo che ho scritto questo post, per fortuna…

  2. E se provasssimo ad approfondire, prima di gridare al “razzismo”?
    Il veleno, inodore e insapore e proprio per questo bandito in Italia, è reperibile invece in Romania. Che si tratti della vendetta di un connazionale?

    • e qualcuno è andato e tornato dalla Romania col veleno nella valigia? mi sembra strano…

      per il resto, capisco che si tratta di distinzioni sottili, ma l’affermazione che sono stati i razzisti a uccidere è solo del commento sul Corriere della Sera che ho citato all’inizio per dire che aveva attirato la mia attenzione sul fatto.

      le cose potrebbero anche essere andate come dici tu, speriamo che l’indagine faccia chiarezza.

      però far passare l’omicidio per colposo, come ha fatto il Corriere, significa escludere per definizione che l’omicidio, certamente intenzionale, possa essere razzista, e invece questa ipotesi va mantenuta aperta nelle indagini.

      grazie del commento e della critica: mi ha permesso di spiegarmi meglio: quando parlo di razzismo io direttamente intendo riferirmi all’atteggiamento di sottovalutazione del rischio razzista, che aiuta questi comportamenti, non intendo dire che l’autore sia certamente un razzista, e l’ho anche scritto, pur se lo ritengo altamente probabile.

    • leggo che in questo momento le indagini sono rivolte verso un altro romeno…

      vedremo se si tratta del Girolimoni di turno oppure del vero colpevole.

      rimane il fatto scandaloso che l’omicidio col veleno di un bambino romeno è stato fatto passare dal Corriere in un primo momento per colposo.

    • già, credo che abbia ragione tu.

      chiaramente ho confuso dolosa con colposa 😦

      però però però, a te pare comunque giusto dare la notizia in quel modo?

        • omicidio colposo è un omicidio non intenzionale.

          omicidio doloso ha senso?

          non si dovrebbe dire semplicemente omicidio intenzionale?

          il lettore comune non è autorizzato a pensare che un omicidio doloso non sia un omicidio a pieno titolo? (non sto parlando degli avvocati… 😉

          oh, comunque, se ho torto ho torto, non è che mi sto arrampicando sui vetri, io però giornalisticamente quella notizia non la trovo data ancora in quel momento con la piena chiarezza che sarebbe necessaria.

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...