526. il Presidente della Repubblica davanti alla Corte Costituzionale.

Il Presidente della Repubblica è stato denunciato perché avrebbe violato la neutralità politica rispetto ai partiti, alla quale è obbligato come capo dello stato.

A seguito un procedimento intentato davanti alla Corte Costituzionale  la Corte ha formalmente comunicato alla più alta carica dello Stato l’accusa; con questo si arriverà ad una trattazione orale.

In questo caso si tratta di una esternazione del Presidente secondo la quale “i cittadini dovrebbero scendere nelle strade e dire alle teste calde di stare al loro posto”.

* * *

stupiti di non avere trovato sui quotidiani di oggi questa notizia che vi do in assoluta anteprima?

tranquilli, il Presidente della Repubblica di cui parliamo si chiama Gauck, e non Napolitano.

si tratta infatti della Germania e la notizia viene data oggi dallo Spiegel.

che cosa credevate? che certe cose potessero succedere anche da noi?

* * *

e pensate che gli autori di questa denuncia sono i dirigente del NPD, il partito di nostalgici nazisti che non è presente neppure nel parlamento federale.

questo non impedisce al giornale di area progressista di esaminare con attenzioni le ragioni della NPD.

anche Alternative für Deutschland, la lista euro-scettica che non è riuscita a superare per poco la soglia di sbarramento del 5% alle elezioni di settembre, ha protestato contro il comportamento del Presidente della Repubblica Gauck.

in questo caso l’accusa è la stessa, anche se non è stata (ancora?) formalizzata in una vera e propria denuncia alla Corte Costituzionale: il Presidente si è dichiarato, in pubblico, “molto grato”agli elettori che non hanno fatto entrare in Parlamento “nessun partito populista”.

dopo le proteste la sua portavoce ha affermato che non si riferiva a AfD, ma alla domanda a chi si riferiva allora, ha risposto: “Noi non prendiamo alcuna posizione su questo”.

tutta la stampa, anche quella progressista è tuttavia concorde ed obiettiva nel dichiarare che il Presidente mente e che questa difesa non è credibile.

* * *

cose di un altro pianeta?

e Napolitano, allora?

sì, cose di un altro pianeta, se ammettiamo che è l’Italia che vive su un altro pianeta, tutto suo.

Una risposta a “526. il Presidente della Repubblica davanti alla Corte Costituzionale.

  1. Pingback: Napolitano nove anni nei miei blog: bilancio finale su un grande diseducatore – 70. | Cor-pus·

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...