marziani di tutta Italia, unitevi – 33.

davanti ai commenti domenicali che legge sui quotidiani nazionali a bortocal sembra di essere un marziano.

non perché la pensi in modo diverso dalla naggioranza dei pareri che legge, ma per il motivo esattamente opposto: la maggior parte dei commentatori la pensa come lui!

allora o è marziana  la stampa, ma è accertato che viene pubblicata sulla Terra, o sono marziani i pochi italiani che pensano e che commentano sui giornali.

quando si guarda intorno su questa piattaforma blog a bortocal è evidente vivere su Marte: le sue idee sono così originali, qui dentro, la sua mancanza di schieramenti precostituiti così fuori del comune, la sua critica spassionata a tutto e ala contrariod i tutto, una perla rara.

che pena – tra parentesi – sentirsi così e avere quasi l’obbligo morale di scrivere scrivere scrivere per tenere acceso, pare a bortocal, il lumicino della ragione critica, contro il disinteresse, la trasformazione dei blog in vrutte copie di Facebook, i blog che a decine scrivonos enza risponde re e senza discutere, soltanto per piantare la loro bianderina e dire: io ci sono.

poi, se si guarda fuori, si scopre di essere persone banali, persone comuni, che dicono idee ampiamente diffuse.

idee calpestate ignorate marginalizzate, che non arrivano a sintesi, che si disperdono in mille rivoli: che lasciano agli arroganti di turno di dettare l’agenda.

* * *

quindi, sapete che faccio oggi?

il mio post non lo scrivo: lo lascio scrivere ai lettori commentatori di Repubblica che neppure sapranno mai di averlo scritto.

la mia morale la tiro in fondo, per chi vorrà arrivarci.

buona domenica a tutti.

* * *

erakles
Vediamole le proposte di Renzi (tra le tante).
Legge Elettorale: Di certo le tre proposte di Renzi contengono tutte il premio di maggioranza, e per almeno 2/3 di esse le liste bloccate. Proprio i due punti dichiarati incostituzionale del porcellum (non tutta la legge), di cui negli stessi giorni di aspetta la pubblicazione delle motivazioni della sentenza e quindi la decorrenza degli effetti legali.
Di questo ultimo punto tanto Scalfari quanto Rodotà & Mieli tacciono…. un po stranamente in verità.
cornelia01
sulle proposte di riforma della legge elettorale sono pienamente d’accordo con lei. anche sul silenzio generale.
il fatto è che Renzi per ora incarna le speranze di milioni di disperati delusi.
e questo è un grosso guaio, non c’è razionalità in questo atteggiamento, noi italiani siamo totalmente irrazionali.
erakles
eppure la caratura dell’omino di Rignano è visibile ad occhio nudo…
saropriv
Se il massimo che la politica può offrirci è Renzi possiamo iniziare a strapparci i capelli
mm
Sulla legge elettorale, farne una che vada bene ad Alfano temo significhi farne una proporzionale, laddove il popolo italiano con un referendum e il PD col suo statuto, hanno scelto una legge maggioritaria. Che, anche con una timida revisione del Mattarellum, non appare fra le proposte di Renzi.
Continuo a vedere molto male il mio Paese.
catia25
la situazione e’ critica con le lobby al potere da venti anni a far affari sporchi sulle spalle dei cittadini onesti e a tentare di continuare a farlo certo non rassicura…
questione morale, legge elettorale conflitto di interessi lavoro pensioni devono essere le priorita’ ma priorita’ dovrebbe essere riciclaggio esportazione illecita di valuta privilegi assurdi di vitalizi pensioni sussidi falsi ecc…
Renzi non e’ che piu’ n’altra carta nella partita e gia’ si vede che non ha la stoffa ne’ il calibro di Berlinguer ma sempre meglio di Grillo che quando parla oramai sparla sputa cracchia non si sa piu’ nemmeno che dice …invece di contribuire alla ricostruzione del paese marcia sulle macerie
ac54
La politica seguita dalla Sinistra nel ventennio berlusconiano ha subito la deriva neoliberista, populista, affaristica berlusconiana, senza riuscire a proporre un diverso modello economico e culturale che potesse contrapporsi con forza, coraggio e soprattutto chiarezza a quello nefasto di Berlusconi e di tutta la sua cricca.
Inoltre quando il centrosinistra è riuscito a vincere le elezioni non è stato capace di sostenere il governo, facendo cadere per ben DUE volte l’unico leader che era riuscito a battere Berlusconi alle elezioni.
Non contenti hanno perfino abbattuto Prodi alle elezioni per il Presidente della Repubblica!
Forse perché timorosi di far troppo male a Berlusconi il quale andava sconfitto politicamente e con pratiche di buon governo.
Queste sono le colpe delle sinistra e le cause della nostra devastante crisi morale.
.
sembra o non sembra un coro messo su da bortocal?
.
* * *
.
la situazione italiana attuale si può riassumere così, a parer mio.
.
1. dal punto di vista di chi comanda, l’anno scorso gli italiani hanno votato male, e bisogna farli votare di nuovo, per rimetterli in riga, che si tolgano i Grillo dalla testa.
.
2. Grillo si è rivelato un politico assolutamente incapace, del resto non è un politico ma un guru visionario, però la presenza dei suoi deputati ha oggettivamente rotto molte uova nel paniere e, nonostante tutto, ha svolto qualche ruolo positivo nel far emergere scandali e corruzione.
.
3. quindi il problema dei problemi, per loro (ma non per noi), le due cricche principali, ampiamente corrotte in maniera molto simile, che si spartiscono potere ed affri è tutto qui: come si può eliminare Grillo dal parlamento o ridurlo a proporzioni assolutamente inoffensive?
.
4. lo si potrebbe fare con una limpida battaglia europeista, ad esempio; ma si rischia di perdere voti tra questo popolaccio delirante e stupido.
.
5. allora si cerca di limitare Grillo e possibilmente di espellerlo proprio dal parlamento, imitandolo, ma con la coda di paglia.
.
Berlusconi vuol fare appello agli elettori grillini che sono pentiti, ma non certo di averlo fatto decadere…
.
il Partito Democratico si è scelto Renzi, una imitazione collaidata.
.
6. ma nessuna preoccupazione sul dopo: tanto le promesse che verranno fatte non verranno mantenute.
.
* * *
.
votare, dunque, ma come?
.
un parlamento illegittimo può cambiare la legge elettorale?
.
domanda troppo semplice per trovare spazio sui giornali: potrebbe solo con l’accordo generale delle parti, che palesemente manca.
.
l’accordo, tra persone oneste, dovrebbe partire da un sistema maggioritario; ma poi dare garanzie che una minoranza governante non possa manomettere la Costituzione.
.
NESSUNA forza politica è su questa linea; Renzi sta semplicemente proponendo di far riapprovare al Parlamento una legge fotocopia del porcellum dichiarato incostituzionale, sperando che la Corte ci metta altri otto anni a dichiarare incostituzionale anche questa.
.
e intanto l’Italia si avvierà a doppiare il primo decennio di governo fuori dalla Costituzione.
.
Grillo vuole addirittura andare a votare col Mattarellum, una legge che non esiste più.
.
tutti stanno a fare i calcoli di che cosa gli conviene; nessuno si pone il problema di una legge corretta e giusta, che possa fare il bene del paese per i prossimio decenni, indipendentemente dai risultati immediati che ne potranno venire, e che non potranno essere molto diversi dagli attuali.
.
* * *
.
e noi, elettori marziani, ci prepariamo a votare su Marte.
.
perchè di votare in Italia, in queste condizioni, non se ne parla proprio.

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...