4 risposte a “due uomini in fuga – 299.

  1. probabilmente quando e’ fuggito in libano pensava a quel famoso felicino riva che nel paese dei cedri ha costruito un ricco esilio alla faccia dei lavoratori del cotonificio vallesusa finiti sul lastrico.

    poveretto ignorava che proprio grazie a quell’evento furono stilati nuovi trattati di estradizione.

    quanto a renzi-berlusconi mi sembra realpolitik.
    bene o male l’ascendente dell’ex cavaliere sulle masse e ancora forte per cui non coinvolgerlo vorrebbe dire :
    da un lato spingerlo su posizioni di estremo antagonismo
    e dall’altro portare altra acqua al mulino di grillo,il cui progetto politico mi sembra totalmente anarchico.

    alla fine resterebbe una sinistra minoritaria cronicamente disunita ed in balia delle solite nostalgie promosse da dirigenti imborghesiti e stanchi.

    • possibile che siano così poco informati?

      e i suoi legali che cosa ci stanno a fare?

      la Realpolitik è concetto molto italiano, a guardare che in Italia significa regolarmente le legittimazione della mafia.

      devo dire che molto spesso appare il trionfo invece della Irrealpolitik.

      la riforma elettorale Renzi-Berlusconi potrebbe essere la più adatta a far trionfare Grillo.

      questa alleanza in cui il Partito Democratico rinnega tutti gli aspetti positivi della sua storia, lasciando in vita solo quelli deteriori sta spingendo molti verso l’unica alternativa possibile.

      il Partito Democratico ha cancellato la convinzione di essere l’unica speranza e il male minore nella parte viva dei suoi sostenitori, che giustificavano di malavoglia i suoi aspetti deteriori.

      oggi che restano soo quelli, il male minore è chiaramente Grillo per chi è stato per vent’anni all’opposizione di Berlusconi.

  2. giudizio ineccepibile….. ma…. i vecchi valori,dei quali la sinistra puo’ giustamente vantarsi, non sono,per ragioni cronologiche,piu’ in mano a coloro i quali li hanno promossi e per i quali hanno combattuto e molti sono anche morti.

    il testimone adesso e’ in mano a “gente meccanica di piccolo affare”….tanto per scomodare il manzoni

    • hai ragione: a volte mi sento come la mia generazione guardava a qualche vecchio partigiano che aveva rischiato la pelle, e noi giovinastri che volevamo rivoluzionare il mondo a parole non ci rendevamo conto di quanto fossimo ridicoli ai suoi occhi.

      bellissima la citazione manzoniana.

      ma la colpa, o ameno la causa, della degenerazione sociale dov’è?

      io non ho alcun dubbio: nel benessere.

      è una specie di legge di natura: fai stare meglio gli uomini e diventeranno peggiori, a partire dala vita sociale.

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...