come la Madonna ha riavuto il suo oro a Oppido Mamertina – 473.

la ricerca di notizie online su Simone Pepe (il mafioso calabrese, non il calciatore) non dà molti risultati: si arriva rapidamente a questo comunicato:

Alcuni risultati possono essere stati rimossi nell’ambito della normativa europea sulla protezione dei dati.

* * *

comunque Il Fatto pubblica un suo colloquio sulla recente processione ad Oppido Mamertina e sull’inchino della statua della madonna alla casa di un boss della ndrangheta, ma non riesco a capire in quali circostanze il colloquio abbia potuto essere registrato e come possa essere stato diffuso.

Pepe, che in altre intercettazioni è stato ascoltato vantarsi di avere ucciso un uomo, Francesco Raccosta, dandolo in pasto ai maiali dopo averlo tramortito a bastonate (“Lui era già mezzo morto… perché io lo vedo, calcola era diventato nero ‘n faccia, già era nero, appena ha preso le prime tre quattro botte de pala… è stata una sensazione no bella, de più…”), qui sta guardando su You Tube un video della processione con un suo amico e lo commenta.

il colloquio è assolutamente impressionante, ma non impressiona nessuno.

il colloquio si svolge in carcere? sembrerebbe di sì, considerato il fermo disposto a seguito delle precedenti indagini.

ma allora come è possibile che in carcere il Pepe possa avere di questi colloqui?

* * *

in ogni caso Pepe parla con un suo amico, e dice esattamente questo:

porco dio, guarda quanto è grossa; calcola la gente che la sta… (incomprensibile). viva Maria, calcola, quest’anno mi pare che hanno fatto, dico, la cosa… Quelli davanti è una batteria, quelli di dietro so’ un’altra, no? Quelli più alti stanno di dietro, no? Amici, amici. Però davanti so’ più bassi. Di dietro so’ più alti, no? Noi più alti di dietro… Gli strillavamo: Evviva Maria! e applaudivi. E loro davanti: Evviva Maria! E noi di dietro gi rispondevamo: Evviva Maria! (incomprensibile) Oh alla processione ci sta tutto il paese (incomprensibile).

Mi facevo pure la processione del Crocifisso, della Madonna dei Campi mi facevo… Però la Madonna delle Grazie, calcola che a questa Madonna gli hanno rubato l’oro. Calcola che alla Madonna delle Grazie io gli avevo regalato l’oro mio, quando ho fatto i voto, no? (incomprensibile). Io ho saputo chi ha rubato l’oro, io l’ho saputo. Sinceramente mio padre aveva detto se sapevamo… Già glielo avevano rubato anni e anni fa… Fai il pippotto…  Anni e anni fa glielo avevano rubato e tutti quelli che gi hanno rubato l’oro, erano in tre, sono morti tutti ammazzati… E mio padre mi fa: Se sappiamo chi è stato, vediamo chi cazzo è stato: ammazziamolo e ce lo leviamo dal cazzo, perché è una cosa sbagliata, non va bene.

Non riuscivo a capacitarmi come erano riusciti a fare una cosa del genere, dico, porco dio, come siete merde, alla Madonna state rubando, infami. Capito me? E ci avevo rancore dentro, li volevo pigliarli, li volevo ammazzare tutti. Matteo, la mattina dopo ho preso la macchina, ho girato tutti gli orefici della Piana, a chiunque gli sono entrato dentro. No no: sono entrato dentro a tutti gli orefici a dirgli che se gli portavano oro lo dovevo sapere io. Chiunque ti porta più di due catenine d’oro lo devo sapere io, mi devi prima chiamare a me e mi fai venire qui.

Ah Matte’, tu devi sapere che alla fine uno è andato lì a farsi pesare l’oro e tutto quanto, quello mi ha chiamato e io ho ritrovato l’oro, Matte’, calcola che ho ritrovato l’oro. Sai che ho fatto io, Matte’? Sai che ho fatto io? Io non gli ho detto che avevo ritrovato l’oro. Io ho preso, io sapevo come entrare in chiesa senza passare dal portone. L’anello alla mano sinistra gliel’ho messo io quel giorno, l’ho messo sull’altare. 

Michele Arcangelo si chiama: è l’unico, l’unico angelo con la spada. Fidati.

Questo vuol dire che è cattivo.

No, è quello che ha salvato il Paradiso da Satana, da Lucifero, lui ha mandato via Lucifero dal Paradiso.

Capito come?

L’ha scacciato, l’ha sconfitto.

Ma Lucifero, porco dio, è Satana, no?

È il diavolo, e l’ha mandato via Gesù, e… san Michele Arcangelo.

E quello pure era cattivo, no?

No, san Michele Arcangelo era quello che proteggeva. Calcola che san Michele Arcangelo è il protettore…

Ma che cazzo stai dicendo?

San Michele Arcangelo è il protettore…, è il protettore… Quando ti fanno il battesimo mafioso, quello che mi hanno fatto a me, prendono il santino di san Michele Arcangelo, te lo bruciano, eh?, e ti fanno giurare sulla vita tua, sula vita tua perché non c’è cosa più cara della vita tua. Tu, può essere pure tuo fratello… Fidati, è così.

* * *

e così la Madonna ha riavuto il suo oro a Oppido Mamertina.

chissà se la Madonna ha ringraziato il Pepe come si deve…

 

2 risposte a “come la Madonna ha riavuto il suo oro a Oppido Mamertina – 473.

  1. io condivido pienamente quanto scritto, in tempi remotissimi, da massimo d’azeglio a cavour…:”annettere il meridione e’ come andare a letto con un lebbroso”.

    la prova e’ sotto gli occhi di tutti..:
    abbiamo messo la cosa pubblica nelle mani dei meridionali ed ecco i risultati….!!!

    le menti del Nord hanno saputo fare di un paese senza materie prime la settima potenza industriale del mondo.

    le menti del sud, pur gestendo un raccolto di tasse fra i piu’ alti d’europa, e’ riuscita a piazzarci al 74esimo posto come efficienza dei servizi.

    • potrei tacere e basta.

      ma ancora una volta secondo me ignori completamente la mafiosità senza lupara dominante ne nord, e quindi finisci in una visione unilaterale con una distinzione troppo schematica di buoni e cattivi.

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...