il ciclone sopra Kowloon, Hong Kong – My roundtheworld n. 173 – 717.

lo chiamo ciclone perche` lo chiamavano cosi` nei cartelli di pre-allarme nel metro`, ma io direi semplicmente che era un normalissimo temporale, ditelo pure tropicale, considerando il caldo e l’umidita`.

perdipiu` si e` scaricato soprattutto lontano, in una zona molto moderna di Hong Kong, e dalle parti in cui ero e fotografavo io e` bastato ripararsi un poco – ora non ricordo bene e neppure le note scritte quel giorno mi aiutano troppo, comunque rendono il clima (per usare la metafora proprio giusta):

un poco piove un poco spiove, intanto; le nuvole passano a velocità prodigiose e quasi rasoterra, rovesciando ogni tanto il mio ridicolo ombrellino come un guanto; a tratti si aprono squarci improvvisi di azzurro che fanno quasi male, tanto sono taglienti e cristallini.

risveglio ad Hong Kong – My roundtheworld n. 17 – 486.

o forse pioveva soprattutto nel veloce passaggio (in traghetto?) del Victoria Harbor, da Kowloon ad Hong Kong, che infatti non ho filmato ; ma no, e` stato in metro`!

col metrò passo dall’altra parte della baia: alla stazione una postazione internet gratuita per pochi minuti, ed una mail da leggere.

risveglio ad Hong Kong – My roundtheworld n. 17 – 486.

comunque ecco il relativo montaggio video, brevissimo e quasi insignificante.

ho scelto per il roundtheworld di fare videoclip di solito di poco superiori al minuto, considerato che questo e` il tempo medio nel quale stanno su un mio video i miei utenti del canale You Tube.

il risultato finale e` che questi video cosi` brevi sono piuttosto ripetitivi e anche poco significativi, e mi pare non interessino proprio a nessuno.

questo non mi impedira` affatto di continuare a farli e, gia` che ci sono, a postarli anche, dato che mi ci diverto.

tanto e` difficile capire che cosa sia meglio fare. 😉

Annunci

3 risposte a “il ciclone sopra Kowloon, Hong Kong – My roundtheworld n. 173 – 717.

  1. Pingback: il ciclone sopra Kowloon, Hong Kong – videoclip 14. | bortoround·

    • carissima, forse io ti ho trascurata ancora di piu`, ma e` un mese strano, di travaso dal mondo intero ad una piccola citta` di provincia e nello stesso tempo di trasloco, per ora ancora piu` immaginario che reale, nonostante i pacchi che porto su e giu`, da questa citta` ad un piccolissimo borgo sperduto nella mezza montagna.

      ne` l’uno ne` l’altro passaggio in realta` si e` ancora concluso e il collegamento internet fisso ce l’ho (operativo da oggi!) solo nella casa di lassu`, in realta` inabitabile fino a che non viene installato il nuovo impianto di riscaldamento…

      risultato: deconcentrazione, anche un poco di depressione, scollegamento e confusione, e poco tempo per leggere in rete…

      vedremo quando cambiera` la situazione.

      e intanto auguri a te di buone feste e buon anno nuovo, con tanti resoconti di viaggi reali e mentali.

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...