da Reagan a Grillo a Magalli for president – 43.

Magalli for president?

cosi` votano i lettori del Fatto Quotidiano, gettando nel panico i commentatori.

e` tutto uno scherzo, naturalmente, si affrettano a scrivere.

naturale, appunto che scrivano cosi`.

sara`, e allora stavo per indignarmi anche io, ben diretto dalle solite tecniche di manipolazione.

ma se da Reagan siamo passati a Grillo e da Grillo a Magalli, come non vedere che l’umanita` evolve e il QI cresce di un punto ogni decennio? 😉

* * *

fanno male a chiudere gli occhi i commentatori e non servira` a molto.

questo sberleffo al LORO presidente e` perfetto.

quando ci verra` gentilmente comunicato il nome.

e` un altro segnale di uno scricchiolio funesto: belli i giovani che lo dicono ridendo.

* * *

si sta preparando la rivoluzione del sorriso.

io mi ricordo quando si gridava nelle piazze: una risata vi seppellira`.

certo, nessuno immaginava che quella risata si sarebbe chiamata Magalli,

* * *

per la cronaca Magalli non so neppure chi e`: la televisione ho smesso di guardarla vent’anni fa.

 

Annunci

10 risposte a “da Reagan a Grillo a Magalli for president – 43.

  1. ti svelo un retroscena: poco tempo fa, direi 2 o 3 mesi, era girata sui social un’applicazione che permetteva di mettere la faccia di Magalli dentro le fotografie, con un fotomontaggio automatico.
    per un periodo sono girate diverse foto di persone che si fingevano in compagnia di Magalli in vari contesti (non chiedetemi perchè proprio lui)
    non escluderei che quello che sei venuto a leggere oggi non derivi in conseguenza a questa app virale, assolutamente demenziale e inutile, ma che gli ha ridato una certa popolarità di riflesso.

    ps: i social funzionano per stereotipi, e Magalli in rete per i 30-40enni – i primi succubi della tv, nonchè principali lettori del fatto quotidiano oggi – è lo stereotipo del conduttore ‘nullo’, cicciottello basso e simpaticone, icona della televisione spazzatura anni 90 stile “domenica in”
    parlo ovviamente dell’immagine mediatica che si è costruito, per il resto può anche essere una persona squisita, non ne ho idea e manco mi interessa 😛

    • lui ha detto che voterebbe per Rodota`, mi pare, quindi stupido non dev’essere> sa solo fingere bene, probabilmente (pero` ripeto che come comico o quel che e` mi e` totalmente sconosciuto).

      • ma per quel che so è un conduttore di varietà, quelle trasmissioni sceme e noiosissime per casalinghe
        non è un comico, ma fa il simpatico come devono fare i conduttori.
        se non vedevi la tv, e specialmente quei programmi idioti, ci credo che sia totalmente sconosciuto 🙂

        ma per quelli della mia generazione che all’epoca erano bambini o adolescenti se li dovevano sorbire in famiglia *sospira*

        che sia intelligente non mi stupirebbe, sono dell’idea che un po’ tutte le celebrità ‘vecchie’ (ora mettono come presentari ex atleti ed altri improbabili personaggi che fanno fatica anche solo a parlare correttamente) siano delle volpi ben sveglie e competenti.

        leggo ora su wiki:
        “Ha conseguito il diploma di maturità classica ed è stato successivamente iscritto alla Facoltà di Scienze Politiche presso l’Università di Roma ed alla Facoltà di Economia e Commercio presso l’Università di Messina[1]. È stato il primo animatore del primo villaggio turistico italiano alla fine degli anni sessanta. Ha fatto il volontario per sette anni con la Polizia municipale di Roma, di cui è agente onorario, andando di pattuglia due notti a settimana. Ha ricevuto i gradi di maresciallo, poi di tenente, di capitano e, recentemente, di maggiore. È anche carabiniere onorario, iscritto come socio benemerito all’Associazione nazionale carabinieri. Nell’aprile 2007 è stato insignito dell’Onorificenza di commendatore al merito della Repubblica.”

        no scemo non dev’essere stato, anche se era carabiniere :p

        • ahahhha

          scemo certamente no!

          e forse meglio di tanti candidati veri.

          e poi quelli che si scandalizzano, solo perche` lui e` fuori dei giri, sono gli stessi che avevano proposto molto seriosamente Benigni oppure Muti.

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...