tutto il mondo ha bisogno di amicizia (Umberto Saba).

tale e` a volte il nostro bisogno di amicizia nel mondo che giungiamo a farci amici di persone in realta` aride ed indifferenti a noi, alle quali ci accomuna soltanto qualche dettaglio casuale.

Annunci

4 risposte a “tutto il mondo ha bisogno di amicizia (Umberto Saba).

  1. Sostituirei, caro Saba, “compagnia” al posto di “amicizia”
    Credo, sebbene spesso sburgiadata nel mio credere, così tanto all’amicizia da non poter credere che si accontenti del primo venuto. Piuttosto lo direi dell’amore: pur di aver qualcuno nel letto, da sfoggiare per strada, la gente si accoppia senza armonia.

    • nell’impossibilita` di replica per Saba dal 1957, posso provare a farlo io?

      credo che Saba volesse proprio parlare di un bisogno piu` profondo di quello di compagnia.

      e` vero che la maggior pare delle persone manifesta questo bisogno superficiale di riempirsi la vita di relazioni apparenti, ma Saba e` convinto che si tratti di un auto-inganno e che in realta` anche chi non lo manifesta abbia un bisogno, oscuro a se stesso, di relazioni piu` profonde.

      forse e` troppo ottimista, forse gli ultimi anni trascorsi nella depressione confermano che non c’e` molto spazio per questo, in genere.

      del resto basterebbe guardare anche la vita stessa del blog e i commenti che ampiamente girano, rispetto ai quali commenti come il tuo o quello di marta sono delle ben visibili eccezioni.

      (nella poesia da cui e` tratto il verso, del resto, Saba aveva trovato soddisfatto questo rapporto di amicizia nei passeri:

      Quasi una moralità

      Più non mi temono i passeri. Vanno
      vengono alla finestra indifferenti
      al mio tranquillo muovermi nella stanza.
      Trovano il miglio e la scagliuola: dono
      spanto da un prodigo affine, accresciuto
      dalla mia mano. Ed io li guardo muto
      (per tema non si pentano) e mi pare
      (vero o illusione non importa) leggere
      nei neri occhietti, se coi miei s’incontrano,
      quasi una gratitudine.
      Fanciullo,
      od altro sii tu che mi ascolti, in pena
      viva o in letizia (e più se in pena) apprendi
      da chi ha molto sofferto, molto errato,
      che ancora esiste la Grazia, e che il mondo
      TUTTO IL MONDO – ha bisogno d’amicizia.

    • eh si`, invece…. 🙂

      la tua reazione e` proprio quella che volevo suscitare. 😉

      il mio borforisma e` proprio una critica alla (bellissima frase), anzi al verso, di Saba,

      l’ho messo nel titolo e poi, nel testo ho provato a criticarlo, mettendoci dei paletti e mostrando le conseguenze negative di un bisogno di amicizia mal regolato.

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...