L’odio anche in Tunisia – 142.

* * *

Questa è la storia di un uomo che cade da un palazzo di 50 piani.

Mano a mano che cadendo passa da un piano all’altro, il tizio per farsi coraggio si ripete:

“Fino a qui, tutto bene. Fino a qui, tutto bene. Fino a qui, tutto bene.”

Il problema non è la caduta, ma l’atterraggio.

forse per capire quello che sta succedendo puo` essere utile guardarsi L’odio, un grande film del 1995, da cui ho preso questa citazione.

* * *

si puo` vivere in un benessere che e` un insulto per miliardi di esseri umani senza essere odiati?

forse dovremmo rispondere a questa domanda, prima di tutto.

la religione e le civilta` c’entrano direttamente poco in questo scontro che avvelena le nostre vite.

la religione e` soltanto umana, come sempre, e in questo caso funziona come portavoce dell’odio.

* * *

gia`, il profetico titolo di quel film.

di cui vi offro il terribile finale.

non guardatelo se siete impressionabili (come me): qui e` solo finzione, ma la realta` che ci circonda sta copiando questa finzione.

nel finale la frase dell’inizio ritorna con una variante:

E` la storia di una societa` che precipita e che mentre sta precipitando si ripete per farsi coraggio:

“Fino a qui, tutto bene. Fino a qui, tutto bene. Sino a qui, tutto bene”.

Il problema non è la caduta, ma l’atterraggio. 

Annunci

Una risposta a “L’odio anche in Tunisia – 142.

  1. Penso alle differenze.
    Si può uscire dal “colonialismo” occidentale in vari modi.
    Mahatma Gandhi l’ha fatto attraverso la richiesta pacifica ma ferma.
    Ha esposto un’idea e la gente l’ha seguito, con l’appoggio della gente ha agito mostrando apertamente a tutti la libertà dell’uomo di raccogliere il sale che è di tutti, una verità incontrovertibile.
    Ma la violenza porta sempre altra violenza.
    Domanda: cosa voleva davvero ottenere Bush “liberando” l’Iraq da Saddam?
    Può davvero uno stato “liberare” un altro stato, ovvero può l’uomo liberare un altro uomo?
    Stessa domanda per la Francia con la Libia.
    Cosa ha ottenuto l’occidente?
    Era davvero la “liberazione” dei popoli il fine ultimo o è altro?
    Siamo davvero sicuri di vedere, ovvero capire, cosa sta davvero succedendo?

    39Gesù allora disse: «È per un giudizio che io sono venuto in questo mondo, perché coloro che non vedono, vedano e quelli che vedono, diventino ciechi». 40Alcuni dei farisei che erano con lui udirono queste parole e gli dissero: «Siamo ciechi anche noi?». 41Gesù rispose loro: «Se foste ciechi, non avreste alcun peccato; ma siccome dite: “Noi vediamo”, il vostro peccato rimane».

    Ti chiedo, visto che scrivi:
    °°si puo` vivere in un benessere che e` un insulto per miliardi di esseri umnai senza essere odiati?°°

    Vorresti forse dire che se io non ho casa, non ho lavoro e non posso viaggiare sarei autorizzata ad odiare te che hai tutto ciò e pure a toglierti ciò che hai?
    Vorrei che pensassi profondamente a questa ultima domanda, senza necessariamente rispondermi.

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...