la fine di un’Ebola – 172.

secondo Gino Strada l’epidemia di Ebola in Africa Occidentale e` vinta e, dopo sei mesi, lui torna a casa con i suoi; secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanita` non e` ancora finita, ma e` comunque in forte calo, anche se il lavoro degli operatori sanitari deve continuare.

l’epidemia aveva colpito 55 distretti in Guinea, Liberia e Sierra Leone. Oggi, per 39 di questi distretti sono trascorse sei settimane senza alcun caso di Ebola.

restano dunque 14 distretti nei quali Ebola e` ancora attiva, ma la maggior parte dei casi in Guinea, lungo il confine con la Sierra Leone; Il nostro Centro non ha più ammalati, solo pochi convalescenti che saranno dimessi nei prossimi giorni, dice Strada per quanto lo riguarda.

ci saranno in futuro purtroppo nuove epidemie di Ebola, e` inevitabile, ma si spera che le nuove conos cenze acquisite sulla malattia possano ogni volta circoscrivere e limitare il danno.

* * *

la fine o quasi dell’epidemia piu` grave degli ultimi anni dovrebbe essere salutata con la stessa enfasi con la quale ne venne annunciata la comparsa, suscitando una ondata di allarmismo poco fondato.

anche io mi faccio un breve esame di coscienza riguardando indietro questo blog: ho qualcosa da rimproverarmi?

mi pare di no; penso sogghignando a quel blogger guru del Mondo Nuovo che aveva preannunciato piu` o meno la scomparsa dell’umanita` in un paio d’anni, con tanto di tabelle sulla prevista crescita numerica di infetti e morti, e continua imperterrito a pontificare sparando stupidaggini una dietro l’altra, non senza seguaci.

nel complesso ho sempre combattuto il sensazionalismo, anche se forse, nonostante tutto, ho in un momento ceduto all’emotivita` anche io.

* * *

ma prima di chiudere con questo argomento, non dovremmo forse dire un enorme grazie a tutti i volontari che si sono prodigati con rischio della vita e che alla fine hanno portato a casa un grande risultato?

ma siamo distratti da ben altro, sui media, per accorgerci di un fatto che non suscita paura violenta e dunque neppure memoria ne` attenzione.

* * *

comunque i mei post sul tema, per chiudere con l’autoanalisi e per chiunque volesse controllare sul campo, sono questi:

EBOLA, LA PESTE FUORI CONTROLLO DELLA FALSA INFORMAZIONE RAZZISTA – 437.   26 giugno 2014   
https://bortocal.wordpress.com/2014/06/26/ebola-la-peste-435/
EBOLA, PIU` PERICOLOSI GLI ESSERI UMANI DEL VIRUS – 552.   
IL VERO EBOLA CHE UCCIDE – 599.   14 ottobre 2014   
https://bortocal.wordpress.com/2014/10/14/il-vero-ebola-che-uccide-599/
ANCORA SU EBOLA, COSE SGRADEVOLI A DIRSI – 609.   19 ottobre 2014   
https://bortocal.wordpress.com/2014/10/19/ancora-su-ebola-cose-sgradevoli-a-dirsi-609/
LE NUOVE BOIATE DI GRILLO SULL’IMMIGRAZIONE – 614.   21 ottobre 2014   
https://bortocal.wordpress.com/2014/10/21/le-nuove-boiate-di-grillo-sullimmigrazione-614/
Annunci

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...