la notte dei blogger viventi.

se internet ha costruito un mondo e una societa` paralleli, non sono affatto migliori di quelli reali, anzi per alcuni aspetti sono peggio e a volte potrebbero sembrare perfino un incubo.

hai presente la notte dei morti viventi?

e sei quei fantasmi non interamente vivi fossimo noi che navighiamo la rete?

* * *

la rete

in cui noi tutti

finiamo impigliati:

il nostro agitarci li` dentro

risveglia

ragni nascosti.

(traduzione a mente di una poesia letta sul metro` di Stoccarda)

ma questo mondo di mero pensiero potrebbe essere migliore di quello reale, pensa qualcuno, perche` sembra piu` facile costruirlo su regole piu` rigorose di quelle inventate dalla biologia e dalla selezione naturale.

provaci, e vedrai come tutti scapperanno a gambe levate da un mondo che dia anche soltanto l’apparenza di essere piu` giusto e meglio regolato.

* * *

internet non ci rende peggiori di quello che siamo, ma ha una straordinaria capacita` di mostrarci per quel che siamo.

e non e` un bello spettacolo.

Annunci

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...