il riso, questo mascalzone.

comicita` intelligenza e liberta` sono tre sinonimi?

vediamo.

* * *

puoi forse far ridere soltanto se sei intelligente?

ma a volte anche gli stupidi fanno ridere.

* * *

allora puoi ridere soltanto se sei intelligente?

ma no! anche gli stupidi sanno ridere.

e spesso ridono proprio delle persone intelligenti.

* * *

ridere non e` un privilegio: si puo` ridere in modo stupido e in modo intelligente, ma la risata non e` negata a nessuno.

* * *

puoi far ridere soltanto se sei libero?

ma dai! e i comici che fanno ridere appoggiandosi ai pregiudizi comuni?

* * *

e poi si ride di piu`, per paradosso, sotto le dittature: c’e` piu` bisogno di umorismo per sopravvivere, li`.

* * *

insomma, l’umorismo e` indubbiamente simpatico, ma tutte queste sue virtu` sono abusive…

* * *

pero` l’umorismo resta la prima vittima del fanatismo.

fu Baudelaire a dire che il riso viene dal peccato, e dunque e` in qualche modo figlio del diavolo.

* * *

insomma, per dirla tutta, il riso sembra soltanto un simpatico mascalzone. 

Annunci

6 risposte a “il riso, questo mascalzone.

  1. A dir la verità con il passare del tempo a me vien sempre meno la voglia di ridere…e i comici che parlano dei nostri drammi sociali, delle ruberie dei politici etc…mi danno sui nervi proprio…
    Non so se sia stupidità o intelligenza ma….

    • dopo avere riletto il post di Krammer sulla risata che ha citato lui nel suo commento qui sotto, potrei essere preoccupato per te.

      pare infatti che ridere non solo faccia bene alla salute dal punto di vista strettamente clinico, ma esiga anche che si stia bene…

      non solo per questo i consiglio di continuare a farlo; mi ricordo quello slogan del Sessantotto francese, che forse tu non puoi ricordare: Una risata vi seppellira`.

      l’importante e` che ridiamo noi, di nostra iniziativa, e non per telecomando, davanti a uno schermo.

  2. una forma molto acuta dell’intelligenza, l’autoironia, permette di far ridere di sè sia gli intelligenti che gli stupidi, mettendo tutti d’accordo 🙂

    il passaggio sulla necessità di ridere nelle dittature mi ha fatto venire a mente cuba, eppure non mi convince il principio esposto in generale: ha una sua logica ma non mi sembra così verificata nella realtà… sarà che parlando di dittature mi viene in mente nazismo e stalinismo…

    credo che il sole aiuti molto la risata, e probabilmente è scatenato da fattori del tutto biologici, così come lo sono i temperamenti più o meno introversi/estroversi

    chiudo riproponendo un vecchio post:
    https://bortocal.wordpress.com/2015/03/02/krammer-il-potere-della-risata/

    • veramente io ho sempre pensato che proprio l’autoironia fosse il test piu semplice per distinguere gli intelligenti dagli stupidi, nel senso che se una persona appare priva di capacita` autoironiche la classifico immediatamente come poco intelligente.

      ma forse tu volevi dire che l’autoironia mette d’accordo tutti perche`, mentre l’intelligente ride di se stesso e delle proprie debolezze, anche lo stupido ride di lui, non rendendosi conto che le sue sono molto peggiori.

      (occorrerebbe rileggersi Pirandello, il Saggio sull’umorismo, che lui attribuisce al senso del contrario: sfiora il tema del carattere umoristico della inconsapevolezza, ma non lo centra in pieno).

      e` chiaro che la dittatura estrema scatena la tragedia e nessuno ha piu’ molta voglia di ridere, ma la mezza dittatura nascente, che non ha ancora mostrato tutti i suoi guasti, come quella di Renzi oggi, e` la patria ideale dell’umorismo.

      • si, la seconda frase rispecchia ciò che volevo intendere. pensavo fosse chiaro in effetti… continuo a dubitare delle mie capacità di scrittura 😦

        • e` ambiguo l’uso del se`, o almeno tale e` risultato per me.

          secondo me per eliminarla al primo colpo dovevi scrivere:
          l’autoironia, permette di far ridere DELL’INTELLIGENTE sia gli intelligenti che gli stupidi, mettendo tutti d’accordo.

          comunque non ne farei una grande questione: scrivendo in fretta e` normalissimo che succeda ogni tanto.

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...