imitazione – 234.

fermiamoci: non voglio

in questo letto scendere

con te tutta la scala

dell’orribile tempo.

 

batti il tuo colpo d’ala,

aggrappati allo scoglio

che ci fara` sorprendere

dall’orribile tempo

 

e il cuore fara` pendere

dove affonda la pala

la fantasia in rigoglio

nell’orribile tempo.

Annunci

4 risposte a “imitazione – 234.

    • non credo molto che l’autore sia il proprietario di quel che scrive, e neppure che pensi lui da solo tutto quel che scrive.

      pero` diciamo che materialmente l’ho scritta io, si`. 🙂

      poi il titolo, Imitazione, vorrebbe appunto suscitare dei dubbi sulla completa originalita` del testo, almeno sul piano stilistico.

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...