qual è il paese più razzista d’Europa (sondaggio PEW)? – 287.

* * *

questo sondaggio dell’istituto americano Pew me lo segno: L’Europa, l’Italia e le minoranze (ma vedi anche qui).

quanti sono ostili agli zingari nei vari paesi europei?

inglesi, tedeschi e spagnoli 30%

polacchi 48%

francesi 60%

italiani 86%

50 milioni di italiani circa che odiano intensamente e considerano il loro problema principale 24.000 rom, ci pensate?

e quanti sono ostili agli ebrei?

francesi ed inglesi 7%

tedeschi 9%

spagnoli 17%

italiani 21%

polacchi 28%

meno male che qui i polacchi ci battono.

e i nemici dei musulmani quanti sono?

tra gli inglesi il 19%

tra i francesi e i tedeschi il 24%

tra gli spagnoli il 42%

tra i polacchi il 46%

tra gli italiani il 61%.

* * *

sono dati visibili già ad occhio nudo, che il sondaggio semplicemente ratifica.

suscitando semmai qualche considerazione a margine;

1. come mai i paesi più razzisti sono anche quelli più cattolici?

2. come mai gli italiani, spaventosamente razzisti, considerano razzisti gli altri, invece, e in particolare i tedeschi, che lo sono molto meno di loro?

* * *

la terza considerazione consideratela una provocazione da parte di uno che rientra in quel 14% di italiani che non lo è.

come ci si deve rapportare con l’86% dei razzisti che ci circonda?

che cosa si fa quando si incontrano dei pazzi o degli ubriachi?

secondo me, occorre semplicemente ignorarli, senza rinunciare a dire quotidianamente il disprezzo che si nutre per loro.

scusate se sottolineo il concetto: CHIUNQUE rinuncia ad esprimere questo disprezzo è un razzista in pectore, oppure un vile che non vuole fastidi, perché favorisce il razzismo col suo quietismo.

lo dico anche ai tanti scrittori da blog che ci circondano e che parlano di tutt’altro sempre: ma che razza di idea della poesia o della letteratura avete?

* * *

diverse esperienze condotte anche via blog mi hanno dimostrato la totale inutilità di ogni discussione con un razzista.

un razzista è un essere umano che ha rinunciato a ragionare e provare a ragionare con lui è una mera perdita di tempo.

se accettasse di ragionare non sarebbe razzista già per conto suo.

no, l’unica cosa da fare è stare a guardarlo nei suoi comportamenti animali.

* * *

e occorre accettare di essere ridicola minoranza QUI a pensarla in questo modo: se questo non piace, vai all’estero fin che puoi (se non hai già altri motivi per farlo).

e senza deprimersi troppo, perché per chi non è razzista la propria patria è il mondo.

* * *

con questi numeri, non resta che mandare la destra razzista al potere al più presto, in questo paese, in nome della democrazia e della legge elettorale renziana che permetterà agli schifosi razzisti italiani di instaurare la perfetta dittatura razzista.

ma qui anche parte della sedicente sinistra è razzista (per non parlare di una parte dei grillini).

come vedete, c’è una notevole dose di razzismo ideologico anche in qualche anti-razzista in Italia.

però mi sembra giusto che, in piccolo, chi è razzista sia ripagato della sua stessa moneta e provi a sentire il peso del disprezzo almeno da parte di qualcun altro isolato.

* * *

a volere essere buoni o buonisti, invece, si può mettere in rapporto questo sondaggio con un altro di nove mesi fa dello stesso istituto sulla fiducia nel futuro nel mondo.

in Asia, in Africa, in America Latina una maggioranza della popolazione (lieve nell’ultimo caso) pensa che il futuro dei figli sarà migliore.

in Medio Oriente, America ed Europa, invece, la maggioranza pensa che i figli avranno un futuro peggiore.

solo il 25% degli europei è ottimista sul futuro; e tra questi, qual è il paese più pessimista?

bravi, avete indovinato: l’Italia, naturalmente.

* * *

dunque potrebbe esserci una relazione fra il pessimismo e la paura del futuro ed il razzismo?

come no?

anche se questa non è una giustificazione.

Annunci

Una risposta a “qual è il paese più razzista d’Europa (sondaggio PEW)? – 287.

  1. Pingback: la Germania e il lato B di liberthalia. | bortocommentando·

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...