la ratio e` questo.

razionale, cioe`, semplicemente, calcolabile.

razionale, non ragionevole.

ma e` ragionevole essere razionali?

Annunci

4 risposte a “la ratio e` questo.

    • la cosa impressionante è che viene fatto passare per ragionevole quello che viene considerato razionale.

      è una contraddizione in termini: chi fonda la propria vita sul calcolo sarà anche razionale, ma è totalmente irragionevole.

      siamo d’accordo, come (quasi) sempre… 🙂

  1. Ehrm…. (numero) razionale in matematica mica significa “semplicemente calcolabile” bensì che è esprimibile con una frazione di due interi.
    Poi i due interi possono avere un gaziliardo di cifre, quindi non è affatto facile calcolarla.
    Per estensione con l’aggettivo “razionale” si intende in modo informale “completamente ed esaustivamente conoscibile”.
    Quindi sì è ragionevole essere razionali quando è plausibile esserlo. Quando invece il costo della razionalità – il tempo e la fatica di misurare e soppesare con esattezza – diventa grande, troppo grande allora è ragionevole approssimare.
    ….. a ben vedere questa è l’essenza dell’approccio ingegneristico alla scienza…..

    Giusto per curiosità, il tuo curriculum non è matematico-ingegneristico. Mi sbaglio?

    • ho migliorato la punteggiatura, grazie della tua osservazione, e adesso il testo è: razionale, cioe`, semplicemente, calcolabile.

      grazie alla mia formazione classica (liceo e università) posso attestare che la parola razionale, da ratio, deriva da una radice che rimanda al calcolo numerico e che quella che oggi chiamiamo ragione deriva da una parola che originariamente indicava il calcolo.

      il resto della mia quasi battuta viene di conseguenza e non trovo motivo di tornare sui miei passi neppure dopo le tue osservazioni :): è ragionevole fondare la propria vita sul calcolo?

      continuo a pensare di no.

      effettivamente, come so anche io, un numero razionale può essere calcolato come il rapporto fra, o frazione di, due numeri interi.

      anche se poi non tutti i numeri sono calcolabili, cioè non tutti i numeri sono razionali.

      chissà se questo ha anche soltanto una vaga attinenza col teorema di Gödel che, dal canto suo, dimostra che non tutto quello che è matematicamente vero è anche dimostrabile.

      e con questo mi pare ponga una pietra tombale su ogni forma di razionalismo matematico un poco ingenuo, come quello che mi pare di scorgere in questa risposta.

      stranamente, da giovane, mi sono sempre state riconosciute, anche nei test, delle spiccate attitudini matematiche, ma, grazie a una costellazione di insegnanti dementi incontrati sulla mia strada, ho scelto un’altra professione e mi sono sempre ostinato a trovare più interessanti gli esseri umani dei numeri.

      mal ricambiato in genere, peraltro… 😦

      un tipico esempio di vocazione sbagliata, ahh ahh. 🙂

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...