Schuld: la colpa del debito.

sai come si dice debito in tedesco?

Schuld

e sai come si dice colpa in tedesco?

Schuld

a volte la linguistica ci aiuta a spiegare le cose.

inevitabilmente per un tedesco un debito e` sempre e soltanto una colpa.

eine Schuld ist eine Schuld.

un debito e` una colpa.

* * *

gia`, perche` la colpa e` femminile.

vai a capire perche`… 🙂

* * *

poi, forse, anche ogni colpa e` un debito, chissa`…

Annunci

10 risposte a “Schuld: la colpa del debito.

  1. Ah, dimenticavo 🙂
    Come si dice “Creditore” in tedesco? Così forse si capirà perché un debito rimane una colpa bis man sich entschuldigt 😉

    • ma certo Gläubiger!

      che e` anche il credente, o quasi: der Gläubige. 🙂
      incredibile il peso del luteranesimo: mica per niente Lutero ha fondato la lingua tedesca, come da noi Dante.

  2. Chissà se Tsipras conosce il detto “Ogni promessa è un debito”.
    Magari troverebbe un modo per non sembrare inaffidabile 😉

    • dissento completamente da questo giudizio su Tsipras, ovviamente.

      in ogni caso le promesse non le ha fatte Tsipras ed e` problema di normale buonsenso dare respiro al creditore se non ce la fa a restituire.

      come ha fatto la Baviera con la Carinzia, proprio in questi giorni, riducendole il debito del 50%.

      ma l’Europa livida e bottegaia sta facendo una sporca parita politica per affossare l’unico governo di sinistra del continente.

      • Parlavo delle proposte presentate ieri da Tsipras. Sono promesse, nulla di concreto. E quindi altri debiti in cambio di altri 74 miliardi.
        Tu daresti soldi a un debitore insolvente che già ti deve un patrimonio senza avere garanzie?
        Io no

        • il tuo giudizio sulle proposte di Tsipras di ieri, perdonami, mi sembra fortemente condizionato dalla propaganda martellante contro di lui.

          a me e` gia` capitato diverse volte di avere inquilini morosi e mi arrabbiavo soltanto quando i soldi in realta` li avevano.

          i crediti Tsipras li ha avuti da chi si e` assunto il rischio, ci ha lucrato su interessi molto favorevoli e adesso rifiuta la responsabilita` del rischio che si e` assunto.

          l’unica linea ragionevole in questa faccenda fin dall’inizio e` stata quella di Tsipras e Varoufakis che hanno detto: non riusciremo mai a restituirvi tutto il debito, tagliatemene una parte e concordiamo un piano di rientro sul resto.

          ma qui c’e` qualcuno che preferisce far fallire la Grecia, buttarla nelle braccia di Russia e Cina e perdere tutto: mah!

          come se questo potesse essere indolore per la Germania e per chi rifiuta di trattare con Tsipras, perche` e` Tsipras (perche` di questo si tratta, oppure siamo molto piu` vicini alla catastrofe finanziaria globale di quel che sappiamo io e te).

          • Tsipras non ha ricevuto alcun credito. Semmai si è trovato in mano una granata lasciatagli da governi precedenti.
            Tsipras ha una grande colpa: ha cercato di fare lo sborone con la UE
            E se i greci hanno orgoglio lo ha anche il resto d’europa.
            Ci sono stati due piani di aiuti, ora si discute del terzo.
            Vuoi altri soldi? Allora cambia testa o taci. È molto semplice.
            E non ha nemmeno senso tentare di ar sembrare la cosa come una sorta di tutti contro Tsipras, perché Tsipras è finito comunque vada a finire. E considerando i governi che la Grecia ha espresso negli ultimi decenni non è che ci sia tanto da ridere.
            Questo succede quando dei populisti si improvvisano politici

            • ho aspettato a risponderti, ma tranquillo, non parlero` col senno di poi e diro` esattamente le stesse cose che ti varei detto, soltanto oggi con tono un poco piu` sicuro/

              giustissimo quello che dici all’inizio: i debiti greci non li ha fatti Tsipras, ma chi ha governato prima di lui.

              quindi rinfacciarglieli e` strumentale.

              consultare il popolo e` fare lo sborone? siamo messi proprio male, se dobbiamo ridurci a pensarla cosi`.

              e infine: ma come si fa a dire, santo cielo, che Tsipras e` finito?

              la Grecia non e` l’Italia amnte degli intrighi; dopo quel referendum Tsipras e la Grecia sono una cosa sola per un bel po`.

              tanto e` vero che oggi e` l’opposizione che lo salva da puri e duri del suo partito (quelli non mancano mai…)

              • È proprio quello il punto. Tsipras è riuscito a spaccare i suoi e a dipendere dall’opposizione. Nella migliore delle ipotesi dee fare un rimpastone, e quindi l’esperimento Syriza è finito.
                Ecco forse avrei dovuto dire Syriza è finita 🙂

                • su questo posso concordare con te.

                  ma Tsipras e` al momento insostituibile in Grecia, e speriamo che lo resti per un po`, altrimenti il compromesso trovato saltera` del tutto.

                  d’altra parte i negatori di se stessi all’estrema sinistra non mancano mai, e coloro che rifiuteranno la soluzione raggiunta da Tsipras neppure si accorgono di condannare per primi loro stessi che lo hanno portato al potere ed 0ora lo definiranno incapace o complice, a seconda dei consueti scenari di accuse.

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...