Il vecchio della montagna – 381.

* * *

Ettore e Martin, i figli di mio figlio Rocco, trascorrono le vacanze in Corsica.

Un giorno il padre gli dice: Oggi andiamo in montagna.

Bello! dicono i bambini.

Si parte, tutta la famiglia, si fanno mille tornanti, si raggiunge la meta.

Ecco, dice il papa`, siamo arrivati.

Ma, papa`, dice Martin, tre anni e mezzo, hai sbagliato strada: dov’e` la casa del nonno?

(da ricordare, dopo essersi asciugati gli occhi).

Annunci

13 risposte a “Il vecchio della montagna – 381.

  1. Bé questo tuo simpatico nipotino Martin promette di essere uno puntiglioso più del nonno… Attenzione, pericolo cresce! Già col nonno era un’impresa… Un affettuoso saluto a voi due.

    • ciao, carissima.

      sei a Brescia in questo periodo? nel caso, chiamami.

      Martin effettivamente promette di essere molto tosto… 😉

      fortunatamente non sara` il nonno a dover gestire la sua adolescenza…

  2. Oh, grande questo tuo post!
    Mi hai fatto cogliere l’espressione del viso del tuo nipotino Martin.
    🙂
    Un abbraccio, Bort
    gb

    • grande è Martin e la sua visione del mondo!

      che poi possiamo spiegare con gli studi psicologici della mente infantile di Piaget, per dire.

      ma non per questo resta meno meravigliosa.

      • Io mi “stupisco” come un bambino. Spesso ho la visione del mondo così.
        E non avessimo il noi bambino anche da adulti, che tristezza, Bort, che tristezza.

        Sì, tutto questo è “meraviglia”.
        Bacino a Martin.
        Un abbraccio al nonno.
        🙂
        gb

  3. Certo che ormai sei tutt’ uno con la montagna. Nel dizionario illustrato, accanto alla montagna, disegnano una figura di uomo che ti assomiglia. Per quanto non so…con questo caldo potrebbe essere Maometto che ha deciso di andare “alla” montagna….stufo com’ era di vedere scendere tutte le montagne a valle:-)

    • ma tieni poi conto, tu che lo sai bene, che il posto dove vivo è montagna solo in un certo senso riduttivo: non è alta montagna, ma è sinonimo piuttosto di natura e vita rustica.

      il paragone con Maometto mi piace: credo che sia andata proprio così! 🙂

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...