contro la conoscenza di se stessi.

* * *

Basta osservare gli altri attorno a noi per capire come non solo l’invito a conoscere se stessi, ma perfino il semplice obiettivo di essere consapevoli di se stessi siano del tutto fuori della portata dell’essere umano.

D’altra parte la conoscenza o la consapevolezza sono sempre il risultato di un’azione di filtro esercitata dalla coscienza soggettiva sull’esperienza, vero?

E allora come e` possibile che proprio per la conoscenza di noi stessi questo filtro venga meno?

Se conosciamo il mondo a partire da noi stessi, come possiamo conoscere noi stessi senza partire da noi stessi?

Ecco dunque che la conoscenza o anche soltanto la consapevolezza di noi stessi, in quanto espressione del nostro stesso io, e` assolutamente vuota e si risolve in una semplice operazione verbale.

L’io che dovrebbe essere consapevole di se stesso e` lo stesso io che si rende consapevole del mondo, e dunque le due operazioni non sono sostanzialmente diverse.

Conoscere se stessi e conoscere il mondo sono due varianti linguistiche della stessa vita psichica.

Per conoscere davvero noi stessi dovremmo poterlo fare attraverso gli occhi degli altri o almeno di qualcun altro; sarebbe pur sempre una conoscenza parziale e per niente significativa, ma pur entro questi limiti ci e` preclusa, proprio perche` noi siamo noi stessi e non gli altri che ci guardano e ci conoscono in un modo diverso di quello in cui noi siamo consapevoli di noi.

* * *

Non poter essere pienamente consapevoli di noi stessi, non poterci conoscere come oggetti esterni, e` del resto una grande fortuna, che andrebbe tutelata come un tesoro prezioso.

Quanti di noi, se potessero davvero conoscere se stessi, non sprofonderebbero nella vergogna della totale disistima?

Pensiamoci bene, prima di aderire al precetto socratico del Conosci te stesso, e guardiamoci attorno attentamente: certamente troveremo da qualche i segnali del disprezzo e della svalutazione della nostra persona, almeno in qualcuno.

Quanti, che vorrebbero in astratto conoscere se stessi, sono davvero pronti a scoprire che, facendo proprio per un momento un punto di vista e criteri di valutazione diversi dai propri, non meritano alcun rispetto come persone, che sono disgustose e prive di ogni qualita`, che e` meglio stare alla larga da loro, cioe` da se stessi?

* * *

E poi, siamo sicuri di voler fare la conoscenza di noi stessi, quando noi stessi siamo dei tipi ben poco raccomandabili, bugiardi, disonesti, egoisti e inaffidabili?

L’assoluto bisogno di evitare se stessi: questo potrebbe essere il risultato poco piacevole di una autentica conoscenza di se stessi.

Non ci sono specchi in natura e per fortuna la natura ha provveduto in anticipo, rendendo quasi sempre impossibile uno sguardo a 360 gradi, che ritorni al punto di partenza e lo scopra orribile.

Quindi, non sfidare la sorte, non cercare di conoscere te stesso, non cercare di entrare nella stanza di Barbablu`.

Nel malaugurato, anche se improbabile, caso tu ci riuscissi, potresti ricavarne uno shock capace di dissestare completamente la tua vita.

Accetta di vivere senza conoscerti troppo bene, non fondare la tua esistenza sulla presunzione di una perfezione impossibile: per la conoscenza di te stesso e` sufficiente che tu sappia comunque di essere pieno di limiti che non occorre conoscere dettagliatamente e buttati alle spalle la pretesa arrogante di controllare razionalmente tutto quel che fai e tutto quel che sei.

Non c’e` bisogno che tu diventi quel che sei, lo sei gia`.

Annunci

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...