l’alfabeto della questione maro` – 401.

. . .

per giudicare bisogna conoscere.

ITLOS: Tribunale Internazionale per il diritto del mare (International Tribunal for the Law of Sea).

e` un organo giudiziario creato dalla Convenzione delle Nazioni Unite sul Diritto del Mare, formato da 21 membri e competente per le dispute che sorgono sull’applicazione e sull’interpretazione della Convenzione, sulla base dell’art. 21 del suo Statuto.

lo Statuto e` qui:

https://www.itlos.org/fileadmin/itlos/documents/basic_texts/statute_fr.pdf

l’art. 21, Competenza, dice:

Il Tribunale e` competente per tutte le dispute e le richieste che gli sono sottoposte conformemente alla Convenzione e ogni volta che questo e` espressamente previsto in ogni altro accordo che gli attribuisce competenza.

il testo in italiano della Convenzione e` qui: 

http://online.scuola.zanichelli.it/forumdiritto/files/2012/07/convenzione_diritti.pdf

. . .

la disputa fra l’Italia e l’India sul caso dei maro` e` la causa n. 24 del Tribunale.

i documenti relativi sono qui:

https://www.itlos.org/fr/affaires/role-des-affaires/affaire-no-24/

l’Italia ha fatto ricorso sulla base dell’art. 290 c. 5, chiedendo nel frattempo la revoca d’urgenza delle misure cautelari prese dall’India nei riguardi dei maro`.

il relativo testo di riferimento e` questo:

5. Nelle more della costituzione di un tribunale arbitrale investito di una controversia ai sensi della presente sezione, qualunque corte o tribunale designato di comune accordo dalle parti od, in difetto di tale accordo, entro un termine di due settimane dalla richiesta delle misure cautelari, il Tribunale internazionale per il diritto del mare od, in caso di attività svolte nell’Area, la Camera per la soluzione delle controversie relative ai fondi marini, può adottare, modificare o revocare le misure cautelari conformemente al presente articolo se ritiene, prima facie, che il tribunale da costituire avrebbe la competenza e che l’urgenza della situazione così esiga.

Una volta costituito, il tribunale cui la controversia sia stata sottoposta, agendo conformemente ai numeri da 1 a 4, può modificare, revocare o confermare queste misure cautelari.

. . .

la richiesta d’urgenza dell’Italia e` stata respinta.

Il tribunale

  1. prescrive, essendo pendente una decisione da parte del tribunale arbitrale dell’Annesso VII (della Convenzione Unclos), le seguenti misure provvisorie in base all’articolo 290, paragrafo 5, della Convenzione. (quello citato sopra).                                                                                                                                                                        Italia e India dovranno entrambe sospendere tutti i procedimenti giudiziari e dovranno astenersi dall’iniziarne dei nuovi che potrebbero aggravare o estendere la disputa sottoposta al tribunale arbitrale dell’Annesso VII, o che potrebbero mettere a repentaglio o pregiudicare l’adozione di qualsiasi decisione che il tribunale arbitrale dovesse adottare.
  2. decide che Italia e India sottopongano ognuna al tribunale il rapporto iniziale previsto nel paragrafo 138 non oltre il 24 settembre 2015 ed autorizzino il presidente, dopo quella data, a richiedere tale informazione alle parti, nel modo in cui lui possa ritenerlo appropriato”.

nello stesso tempo, come si vede, e` stato ordinato all’India di astenersi dal giudicare, per il momento, in attesa che il ricorso dell’Italia sia valutato nel merito.

l’India aveva chiesto che il Tribunale si dichiarasse a priori incompetente, e anche questa richiesta e` stata respinta.

. . .

non mi pare che ci sia altro da aggiungere: mi sembra tutta e soltanto normale routine; semmai sarebbe interessante sapere, visto che la decisione e` stata presa a maggioranza, 15 contro 6, che cosa pensava la minoranza.

. . .

sollevare la questione dopo tre anni e` veramente sorprendente da parte dell’Italia, considerando che porta a un’ulteriore paralisi della vicenda.

in sostanza pare che la linea dell’Italia sia sempre stata quella di tirarla per le lunghe, salvo poi lamentarsi che la questione non viene risolta in fretta.

Advertisements

14 risposte a “l’alfabeto della questione maro` – 401.

  1. Pingback: confusionale: la mia rassegna stampa del 25 agosto 2015 – 403. | Cor-pus·

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...