curatevi col cane: la mia rassegna stampa del 28 agosto 2015 – 408.

. . .

1. puttanate del giorno da non leggere assolutamente:

1. 1. Mondiali, Bolt travolto dal cameraman cinese dopo la gara

1. 2. Turchia, il turista è come Bud Spencer. Lo aggrediscono in gruppo, lui li mette ko

1. 3. Renzi e i superconsulenti a Palazzo Chigi: un’unità di crisi in stile Casa Bianca

addirittura!

. . .

2. notizie da leggere effettivamente per essere informati:

2.1. Renzi è come Bud Spencer in Turchia. Lo aggrediscono in gruppo, lui li mette ko.

peccato soltanto che questa non la trovate da nessuna parte.

. . .

3. notizie veramente importanti date dalla stampa italiana controvoglia:

3.1. oggi non ne ho trovate. colpa mia?

ah si`, una eccola: i 10 punti della SPD tedesca sull’immigrazione in Europa; ma ne parlero` anche io in giornata.

rimane misterioso come, con tutto l’isterismo propinato sul tema a piene mani, poi non ci si occupi delle proposte di soluzione.

o forse non e` tanto misterioso, se si pensa che tutto questo isterismo e` propaganda politica e che le soluzioni danno fastidio.

. . .

4. articoli che consiglio:

4.1. nessuno

a parte l’intervista con Dalio di ieri, di cui mi sto di nuovo occupando anche io.

. . .

5. e per farsi due risate:

5. 1 Una partita imperdibile per le fan di Rafa Nadal quella che il tennista maiorchino ha giocato martedì a Bryant Park, a New York, dove si trova per partecipare agli US Open.

Lo spagnolo, testimonial della nuova collezione di intimo di Tommy Hilfiger, si è spogliato durante l’evento di lancio dell’ultima campagna pubblicitaria dello stilista, per la gioia delle molte tifose a bordo campo.

e attenti al lapsus: maiorchino, mica marocchino, eh!

5. 2. D’Alema accusa Renzi: ABBIAMO perso due milioni di elettori per strada.

ma lui che cosa c’entra, la mosca cocchiera.

5. 3. Detenuto chiede di vedere il cane ma il carcere gli vieta Pet therapy

Depresso, ha fatto domanda per incontrare il suo animale, ma il direttore dell’istituto penitenziario ha detto no.

«Eppure c’è chi in cella tiene i canarini»

. . .

e pensare che una volta si leggevano i giornali per essere informati.

oggi saltate il turno: meglio una passeggiata (col cane, chi ce l’ha, per restare in tema).

sceglietevi qualche blog (non necessariamente questo) che imparerete di piu`.

Annunci

10 risposte a “curatevi col cane: la mia rassegna stampa del 28 agosto 2015 – 408.

  1. Ora, che al detenuto venga negato di vedere il cane, passi, dopotutto è colpevole di reati, quindi fa parte della pena anche quello. Ma il diritto del cane ad essere abbracciato dal suo padrone, dove lo mettiamo? Che colpa ne ha il cane se il suo padrone ha commesso dei reati? Inoltre, il mancato abbraccio da parte del suo padrone influenzerà negativamente tutto lo sviluppo successivo del cane, che poi invecchierà male, eccetera, eccetera, eccetera

        • lo so, ma gli renderebbe almeno chiaro che cosa può succedere a violare la legge… 😉

          insomma la legge colpisce con le punizioni non solo il colpevole, ma sempre anche gli innocenti circostanti…

          mica per niente gli antichi facevano ricadere, spicciativamente, la colpa anche sui figli e sui discendenti, e noi per questo ci portiamo ancora dietro il peccato originale col quale non c’entriamo niente. 😉

          il peccato originale di quel cane è di essere finito col padrone sbagliato. buh! 🙂

          • Fra la lettura del mio commento e l’eccessiva esposizione alla mentalità cinese negli ultimi mesi, mi hanno fatto per un attimo pensare a una possibile risposta, che pero’, non essendo Cinese, rifiuto di fare mia: e cioè che il cane, amando poco il proprio padrone e non comportandosi in tutto proprio come un bravo cane avrebbe dovuto fare, sia corresponsabile della perdita di senso morale del suo padrone: gli ha fatto mancare gli affetti, non è sempre andato a cercare la palla, ed ecco perché il padrone, sentendosi solo e la sua esistenza vuota ed inutile, ha finito per commettere dei reati!!!

              • Con la loro storia dello yin e yang, continuo a sentire la mia fidanzata dire che se sono stato ricoverato in ospedale è colpa sua, che se ha avuto una promozione di lavoro è merito mio, che se le hanno rubato il portafogli è colpa mia, eccetera… chiaramente un’esagerazione senza senso, che pero’ come vedi finisce, col tempo, per incidere sui miei neuroni anche a livello inconscio

                  • In pratica, continua a dire che per esempio, se mi sono ammalato e finito all’ospedale 9 giorni questo febbraio, è perché lei non si era presa sufficientemente cura di me. Per loro, tutto quello che succede di fortunato all’uomo è perché la donna si è ben presa cura di lui e viceversa. Poi io a furia di sentirlo, ho applicato questa cosa anche al cane!

                    • ahhha, che cosa devo dirti se non – considerata a mia lontana origine veneta – fiol de un can! 🙂

                      che, sappilo, visto che veneto non sei, è un appellativo molto affettuoso per un veneto… 🙂 🙂 🙂

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...