lo slogan della normalita`.

. . .

a coloro che non hanno nessuna caratteristica particolare, e quindi anche nessuna qualita` che li distingua, non rimane che andare orgogliosi della loro normalita`.

cioe` della loro banalita`, della loro insignificanza, della loro mediocrita`.

. . .

normalita` e` lo slogan col quale si rovesciano i valori, e quel che vale poco viene fatto valere molto.

non e` difficile capire l’esigenza psicologica che induce un mediocre a sentirsi superiore alle persone estrose e creative che non stanno alle regole della vita comune, e a rivendicare con orgoglio di essere normale, rispetto a loro.

pero` occorre dirselo senza falsa misericordia: l’uomo comune non vale molto.

se c’e` qualcosa di buono nell’umanita`, esso proviene, le rare volte, da qualcuno che e` uscito dal comune in modo positivo per lui stesso e per gli altri.

. . .

non tutti gli anticonformisti diventeranno geniali, per questo.

soprattutto quelli che credono di esserlo, ma poi sono banali perfino nell’anticonformismo.

non basta inventarsi qualche stranezza per essere geniali.

anche gli anticonformisti senza intelligenza ne` genialita` fanno parte, come una variante obbligata, dello slogan banale della normalita`.

4 risposte a “lo slogan della normalita`.

  1. il bello della normalità è che ad osservarla da vicino non è mai identica a sè stessa, ma ha un’incredibile varietà di forme e colori.
    al contrario la rincorsa all’anticonformismo, al VOLER essere diversi per distinguersi, si risolve nella maggior parte dei casi in un ripetersi ciclico degli stessi cliché vecchi come il cucco.

    mi parrebbe quasi che quando la mente ragiona consciamente, forzatamente, si riduce per lo più a rielaborare copie seguendo schemi di costruzione predefiniti.
    quando è libera di svariare nella sua “normalità” viene comunque influenzata da ciò che già esiste ed indossa maschere, certo, ma l’inconsapevolezza e la leggerezza forse permettono alla mente di proporre quel tocco di creatività che diventa la sua firma più originale.

    qualunque genio ha spiccate attitudini cognitive nei relativi campi di interesse, ma non produce innovazione PER risultare anticonformista: al contrario la produce nel modo più naturale ed immediato, perchè gli piace farlo normalmente.
    non essendo un genio è solo un’ipotesi, ma mi piace immaginarla così🙂

    • bene, ecco un bel miscuglio fra normalita` e originalita`… che sembrano essersi scambiate le parti.

      c’era gia` qualche spunto nel testo di partenza, del resto: l’originale per forza e per attirare l’attenzione e` un cliche` abbastanza normale, effettivamente.

      non mi occupavo di gente simile, quindi, nel post….😉

        • non c’e` problem.

          io ho criticato la normalita`, tu l’hai difesa, anteponendola alla originalita`.

          anzi, hai detto che la normalita` e` originale e l’originalita` invece no!

          normali (ehehe) punti di vista divergenti!
          🙂

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...