siamo stati portoghesi (senza saperlo) – 512.

. . .

il 5 ottobre scorso si sono tenute le elezioni in Portogallo: il Partito Conservatore, che era al governo, si e` confermato il primo, col 36,8% dei voti, ma ha perso la maggioranza assoluta che aveva in Parlamento e la sua proposta di coalizione col secondo partito, quello socialista, e` stata rifiutata da questo.

il Partito Socialista puo` dunque formare un governo di sinistra, assieme al Bloco de esquerda, comunisti e Verdi: in tutto il 50,6% dei voti e 122 seggi in Parlamento, una maggioranza di 7 seggi: l’accordo politico fra queste forze esiste gia`.

ma il Presidente della Repubblica si rifiuta di dare ai socialisti l’incarico di formare il nuovo governo.

e lo ha spiegato cosi`:

“In 40 anni di democrazia, nessun governo in Portogallo ha mai dovuto dipendere dall’appoggio di forze anti-europee, ossia forze che hanno dichiarato di voler abrogare il Trattato di Lisbona, il Fiscal compact, il Patto di stabilità e di crescita e di voler rompere l’unione monetaria e portare il Portogallo fuori dall’euro, oltre a volere la dissoluzione della Nato.

Dopo che abbiamo sopportato un oneroso piano di assistenza finanziaria, che ha comportato duri sacrifici, è mio dovere, nell’ambito dei miei poteri costituzionali, di fare quanto è possibile per evitare di dare segnali sbagliati alle istituzioni finanziarie, agli investitori e ai mercati”.

. . .

il presidente portoghese e` un conservatore, si chiama Anibal Cavaco Silva, non Giorgio Napolitano, ma stranamente sta facendo le stesse cose che fece il nostro presidente nel 2013, quando rifiuto` di dare l’incarico di formare il governo a Bersani, vincitore, sia pure malconcio, delle elezioni.

come si vede anche dalla dichiarazione del presidente portoghese, in Occidente la democrazia e` sempre di piu` una farsa e l’unica vera forza politica che decide e` il mercato.

10 risposte a “siamo stati portoghesi (senza saperlo) – 512.

  1. Vale quello che disse Mobutu all’Assemblea Generale dell’Onu nel 1973: –En effet, le Portugal est un pays économiquement, socialement et culturellement sous-développé (applausi), sans démocratie, sans démocratie et sans aucune force militaire, son seul record est le taux le plus élevé d’analphabètes en Europe (applausi) –.

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...