non voglio vilipendere Mattarella – 555.

. . .

Il presidente della repubblica Mattarella, rappresentante dell’unità nazionale, ha finalmente fatto qualcosa: ha espresso solidarietà ai marò e dato una grazia parziale a un altro assassino che ha ammazzato un ladro in fuga.

Bravo. C’è una perfetta coerenza.

Ringrazio il Partito Democratico che ce l’ha eletto in un parlamento illegittimo.

Questo blog finisce qui.

Non ho più libertà di parola.

Di fatto l’Italia è già una dittatura.

Tanti auguri a chi ci vive bene.

10 risposte a “non voglio vilipendere Mattarella – 555.

  1. dice James Baldwin:
    La libertà non è una cosa che si possa dare; la libertà, uno se la prende e ciascuno è libero quanto vuole esserlo.

    e dice Stanislaw J. Lec :
    Come non essere ottimista! I miei avversari si sono rivelati finora esattamente quelle canaglie che avevo sospettato

    • quindi tu dici che io non voglio essere più libero?

      il fatto è che un processo per vilipendio l’ho già subito, a 27 anni.

      12 giurati in Corte d’Assise, piegati in due dalle risate, al mio resoconto…

      una risata di gruppo mi rese libero.

      non sono più sicuro che riuscirei a far ridere più nessuno, quarant’anni dopo…

      perché sono io che non ho più voglia di ridere.

      • ridi a squarcia.gola, e rimarrai giovane. smettere di ridere implica l’addio cosciente all’adesione alla vita. non c’è giustizia nella vita, c’è solo imposizione o indifferenza.

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...