bortografia

luglio 2013: rinascita e trasferimento, 

nuova svolta nella vita precaria di bortografia

rinata in nuova forma qui, come categoria “Scritture di luce” del blog “I discutibili”.

con questo link si possono evidenziare in particolare le mie fotografie.

* * *

Note precedenti

attualmente pubblico le mie foto sul blog cor-pus, sulla pagina madre di questa

per visualizzarle di seguito cliccare sulla categoria Bortografia

questo è il link: bortografia

in questo momento il link vi dà l’accesso all’elenco dei titoli di ogni post fotografico: cliccando sul titolo accedete alla fotografia

521 (?). quando la FIAT era il futuro.

Asmara, distributore di benzina futurista Fiat Tagliero – 26 giugno 2009

* * *

52o. l’avvento degli alberi 1.12.09

Stuttgart, 27 novembre 2009

* * *

519. legno su legno 30.11.09

Stuttgart, 27 novembre 2009

* * *

518. il sorriso degli orsetti di pelouche 29.11.09

Stuttgart, 27 novembre 2009

* * *

517. 4 Einstein che sapevano troppo 27.11.09

Stuttgart, 26 novembre 2009

193. i 4 Einstein che sapevano troppo.

* * *

516. ali tarpate – 26.11.09

Stuttgart, 26 novembre 2009

* * *

515. l’erba del cavallo pazzo. 26.11.09

Marburg, 1 novembre 2009

* * *

514. buddismo tedesco

Marburg, 1 novembre 2009

* * *

513. il castello dei Sette Nani

Marburg, 1 novembre 2009

* * *

512. giù le calze a Marburg.

Marburg, 1 novembre 2009

QUESTA PAGINA FOTOGRAFIA AGGREGATA AL BLOG  cor-pus É STATA UNA BREVISSIMA PARENTESI O UN LUOGO DI PASSAGGIO FRA IL VECCHIO BLOG bortografia.blogs.it E IL NUOVO BLOG SU WORDPRESS bortografia TUTTE LE FOTO SONO GIÀ STATE TRASFERITE SU QUESTO NUOVO BLOG. ARRIVEDERCI DI LÀ

* * *

le altre foto precedenti, qui: bortografia.blogs.it

* * *

e adesso provate ad andare qui, piuttosto

bortografia

c’è la foto 519.

(e ancora qualche problema tecnico da risolvere)

qualcuno mi dica se si trova meglio di qua o di là, per via dei commenti.

Annunci

34 risposte a “bortografia

  1. Pingback: bollicinAD – Bortocal | kundrysaintgraal·

    • infatti, sta pagina chiude, e ho fatto un blog del tutto nuovo, dove si possono mettere i commenti foto per foto.

      magari questa la rinominiamo “la sala della musica”, conosco due dj straordinari.

    • ah ah, helios, finalmente hai trovato la strada…

      io avevo pensato a “gli orsetti di pelouche”.

      ma credo che ora potremmo fare una sintesi creativa: “il sorriso degli orsetti di pelouche”.

      che ovviamente comprendono anche il prprietario!

        • cara Helios,

          mi ricordi la mia micetta di tanti anni fa, che quando la mia ex mogtlie andò a disperderla in montagna, ci mise un mese, ma poi tornó a casa e con una tale aria di rimprovero che riusciì a far nascere dei rimorsi persino in quel cuore di pietra.

          se replichi ancroa, ricomincia da sotto, perché qui lo psazio dei commenti si assottigliaa spaghetto in in un memoto.

          io invece non sono ancora riuscito a rendere attivo il nuovo blog bortografia, a parte, ma mo ci riprovo.

          ciao!

  2. Pingback: 193. i 4 Einstein che sapevano troppo. « Cor-pus·

    • ciao, mariól.

      come vedi non è difficile ritrovarsi.

      l’unica cosa strana di questo nuovo blog è che i commenti si infilano tutti in riga qui sotto, e che quando ho provato a far partire un nuovo blog, bortografia, anche qui su wordpress, sono riuscito a formarlo, ma non riesco a scriverci su.

      penso che in attesa che imparo come funziona qui la cosa dei coautori, puoi mandarmi qualche foto per mail e te la pubblico io, se vuoi.

      ciao!

      • intanto di rimando un nuovo titolo,
        sempre per la foto su..

        giù l’ancora..
        in questa baia

        (però mi piaceva di là…)
        😉
        (vediamo se esce l’occhiolino..)

        un salutone

        • caro mariolino,

          cambiare piattaforma è come trasferirsi all’estero: difficile all’inizio dire se è meglio o peggio, all’inizio hai solo il peggio.

          in mogni caso chi lascia la via vecchia per la nuova, sa quel che lascia e non quel che trova; sapere che cosa ho lasciato non mi fa vebire voglia di tornare indietro.

          ovviamente non parlo delle persone belel che ci sono lì dentro, ma del clima comoplessivo, che non mi lascia rimpianti.

          vedo che questa soluzione, da un lato comoda, perché hai tutte le tue foto sottomano, dall’altro effettivamente scoraggia i commenti.

          infatti adesso non capisco a che foto si riferisce il titolo che hai proposto, secondo le regole del vecchio blog. ;(

          cercherò altre soluzioni, però, lo ammetto, con molta calma.

          • ma il simbolino che accompagna il mio commento, ..
            vale per tutti?
            mi sa di no

            mi piace questa uscita fuori porta..

            per me absolutely
            no problem..

            certo, concordo..
            il commento, così, si fa generico

            bello, ulteriore paradosso..

            anche se, come avrai notato,
            io il riferimento l’ho messo..:

            la foto, ‘giù le calze a marburg’

            ovvero, ..
            ‘sù l’ancora che non si parte’
            🙂

            ciao mauro 🙂
            (riso più accentuato)

            • il simbolino è ad personam.

              a ognuno il suo.

              a caso.

              grande metafora della vita.

              il tuo non mi dispiace proprio.

              (il commento non l’ho capito proprio: ancora su o giù, se su si parte, se giù non si parte, dire… 🙂

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...