298. a proposito del metodo “me ne frego!” e di Marchionne.

da tempo sto dicendo che il problema non è Berlusconi.

Berlusconi passa, la FIAT resta.

(forse)

forse neppure la FIAT resta, ma finisce nei Balcani o chissà dove.

ma il comportamento della FIAT non è affatto isolato.

perfino quando Berlusconi o Marchionne saranno stati dimenticati, resterà in Italia il metodo Marchionne, che il genio delinquente che ci governò prima dell’attuale aveva sintetizzato nella frase lapidaria “Me ne frego!”

* * *

sarà che questo santo concetto veniva scritto a caratteri cubitali su certe pareti morte delle case in piazza, ma è entrato da tempo nei paradigmi culturali italiani.

tanto, esisteva anche prima che qualcuno gli desse questo nome.

la Pubblica Amministrazione nelle cause che la oppone ai propri dipendenti usa abitualmente il metodo Marchionne.

se perde, non applica, o applica male e malvolentieri; neppure i debiti vengono pagati puntualmente, e una legge bipartisan vieta di pignorare i beni dello stato al creditore che ha avuto comunque riconosciuto il diritto al risarcimento.

* * *

anche io fui reintegrato a suo tempo nella mia posizione lavorativa da un giudice del lavoro contro una amministrazione pubblica che mi aveva ingiustamente tolto quel posto.

era stata una congiura politica locale: qualche piede pestato di troppo con un atteggiamento troppo indipendente e rigoroso, e una alleanza locale fra Lega e DS.

di fronte alla sentenza di reintegro per manifesto abuiso di potere, l’ufficio da cui dipendevo impiegò dei mesi ad applicare la sentenza, riducendosi a farlo quando oramai era praticamente inoffensiva.

ricordo benissimo l’onorevole … dei DS e oggi nel Partito Democratico e una sua dichiarazione ai giornali locali su come si potesse rinviare l’applicazione della sentenza, che rappresentava un serio problema per il suo partito.

(anzi, non lo ricordo affatto bene: un blocco psicologico totale mi impedisce di ricordare il suo nome, solo la sua faccia)

mica ebbi la sacrosanta dichiarazione di Napolitano, io!

* * *

comunque sono contento che Napolitano sia intervenuto come Presidente di tutti.

tanto una rondine mica fa primavera…

Una risposta a “298. a proposito del metodo “me ne frego!” e di Marchionne.

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...