500.000 – 587.

. . .

nel cuore della notte, quatti quatti,

500.000 son diventati i contatti,

nel buio dell’inverno come gatti

zitti in soffitta a caccia di ratti.

.

e io che volevo dirvelo in diretta

sorpreso sono stato dalla fretta🙂

.

adesso son gia’ 500.098

non 500.0068

o peggio 48!

. . .

dopo il sorriso per la filastrocca, grazie a tutti i lettori, un po’ meno a quelli silenziosi.

pero’ 38.242 commenti, piu’ 92 non pubblicati, sono un archivio che resta imponente.

. . .

altri 1.384.052 contatti sono della prima parte della vita di questo blog, in questo momento (con 9 visitatori e 174 contatti soltanto nelle prime ore di oggi), che – come sapete gia’ – sparira` per sempre dalla rete a mezzanotte per l’autodistruzione della piattaforma su cui sta.

in una  coincidenza temporale un poco inquietante e quasi paranormale con i 500.000 contatti di qui…😉

ho salvato nelle settimane scorse questa prima parte del blog e la ripubblichero` a poco a poco: da domani troverete i primi post del novembre dicembre 2005 a questo link

blogcorpus05@gmail.com

e con l’occasione di questo enorme lutto mi tolgo qualche sassolino dalla scarpa, gli ultimi, a proposito di qualche blogger di laggiu’.

. . .

che cosa pensate di quelli che cancellano il loro blog di colpo, senza dire niente a nessuno, fregandosene completamente se avete dedicato ore a commentarli e i vostri commenti verranno cancellati dalla faccia della terra a loro arbitrio e quel blog e` anche un pezzo di vita vostra?

Paolo Zardi, pabloz, per fare un nome a caso, visto che ha acquistato un poco di celebrita`, entrando quest’anno fra i segnalati al Premio Strega.

ma evidentemente ha qualche traccia da cancellare, nociva al suo successo letterario.

. . .

che cosa pensate di quelli che fanno una scelta ancora peggiore, al momento del crollo della piattaforma: salvano il loro blog tutto intero su wordpress (loro ci sono riusciti, io no), ma cancellando tutti i commenti, eppure sarebbe bastato spuntare un tasto prima del clic per farlo?

ancora peggio del caso precedente, direi; ma evidentemente tengono a far sapere di considerarsi un dio in terra e sono rigorosamente monoteisti: Vitaliano Gazzabin, perdamasco, per esempio.

. . .

che cosa pensate di una blogger che vi scrive sconvolta pochi giorni fa perche` tutti i suoi blog stanno per sparire e sono dieci anni di creativita` distrutti?

e voi allora impiegate tre giorni a salvarglieli con un metodo che avete inventato voi, perche` nessuno dei due indicati dalla piattaforma funziona con voi e con lei (forse blog troppo grandi).

e quando avete quasi finito e le mandate il link al sito dove stanno tutti i suoi blog e i suoi dieci anni di vita salvati, lei vi scrive una mail per chiedervi se volete prendervi un cucciolo di cane e non vi dice neppure grazie?

adriana, adriana!

. . .

non e` piu` strano del mondo reale,

ma e` abitato, il mondo virtuale,

da personaggi molto strani,

e sono gli esseri umani!

. . .

in ogni caso, io non ritengo che i blog che formalmente appartengono a me ed amministro io siano soltanto miei.

questi blog sono soprattutto vostri, lettori, e io ne sono soltanto il vostro custode, che lavora al vostro servizio perche’ voi possiate ritrovarvi qui dentro ogni volta che vorrete.

quindi vi garantisco che, per quanto stara` in me, cerchero` di conservare traccia delle nostra vita in comune qui dentro.

dentro questa virtuale comune sessantottina mentale, a cui manca soltanto il sesso condiviso (mai praticato personalmente neppure allora, per quanto mi riguarda, ahime’…, ed ora sta diventando troppo tardi per me😉 ), ma non certo le passioni e le convinzioni messe in discussione assieme.

. . .

piuttosto, per buttarla, in conclusione, sul filosofico, stiamo tutti in guardia da questa specie di assurda convinzione che la rete possa renderci quasi immortali, se non proprio noi, almeno i nostri pensieri, che e’ quasi come dire le nostre anime.

non e` affatto cosi`, e perfino se le nostre parole dovessero sopravviverci, ben difficilmente ci sopravvivera` quel tanto di interesse che nel mondo hanno incontrato.

siamo e resteremo anime morte, comunque.

7 risposte a “500.000 – 587.

  1. Pingback: bollicinAD – Bortocal | kundrysaintgraal·

    • neppure io ho mai pensato di salvare i miei blog, prima: mi sentivo tranquillo, tranquillissimo.

      ma pensa se ti arrivasse una mail che ti dice: fra due mesi wordpress chiude e il tuo sito verra` cancellato…

      io mi sono ribellato all’idea che un’attivita` cosi` intensa sparisse senza lasciare traccia e che io per primo non potessi piu` consultarla.

      e pensa che ho gia` vissuto un’esperienza simile prima del blog, con venti anni di videoscrittura per me stesso, di colpo inutilizzabile perche` sono usciti di circolazione i programmi per leggere i miei floppy…

non accontentarti di leggere e scuotere la testa, lascia un commento, se ti va :-)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...